Tutto Piemonte (comuni, meteo, luoghi, musei, parchi)

Tutto Piemonte è un’ applicazione mediante la quale e’ possibile interrogare e visualizzare (sia in forma tabellare e sia mediante l’ausilio di mappe) DATI/OPENDATA che riguardano punti di interesse sul territorio del Piemonte. E’ disponibile una funzione di ricerca per COMUNE (“Search Charm” di windows 8). La presente apps windows 8 e’ stata sviluppata con HTML5 e javascript usando le librerie: ARCGIS for javascript e OpenLayers. A questo link potete trovare un’ articolo tecnico che illustra come e’ stata realizzata.

A livello tabellare e’ possibile interrogare e visualizzare: COMUNI, LUOGHI e MUSEI. Luoghi e musei sono inoltre suddivisi per categoria per una piu’ agevole consultazione (all’ interno delle pagine di dettaglio si possono vedere luoghi e musei della categoria). Cliccando su un luogo/museo si aprirà la mappa tematica, con la possibilità di aggiungere dei layers (Limiti provinciali, Limiti comunità collinari/montane, Idrografia, Reti di trasporto, Aree protette, Aree vincolate, Luoghi, Musei, Parchi, Parchi sic, Parchi sir, Parchi zps). E’ inoltre possibile, grazie ai servizi esposti dal geoportale di ARPA PIEMONTE, visualizzare i valori delle centraline meteo presenti sul territorio (al fine di creare delle mappe con osservazioni meteorologiche). In questo caso e’ possibile vedere i valori di: Temperatura, Pluviometrici, Idrometrici, Nivologici, Velocita del vento, Radar meteo. C’è inoltre la possibilità di creare una Tile secondaria, sullo start screen di Windows 8, per le seguenti tipi di dati: Meteo/Temperature, Luoghi, Musei, Parchi, Parchi sic, Parchi sir, Parchi zps.

tutto-piemonte-comuni-meteo-luoghi-musei-parchi

L’ immagine sopra è l’ home page del’ applicazione. Come si può vedere è formata da 7 riquadri.

  1. Regione/Province
  2. Meteo Comuni
  3. Luoghi (raggruppati per categoria)
  4. Musei (raggruppati per categoria)
  5. Mappe Meteo
  6. Mappe Ambiente
  7. Mappe Tematiche

Esistono 4 tipologie di mappe: meteorologiche, ambiente, tematiche, comune di torino.

Tramite i link presenti nel primo riquadro si può entrare nella pagina di dettaglio della provincia. All’ interno della pagina della provincia, è possibile vedere l’ elenco dei comuni. C’è inoltre la possibilità di vedere una mappa light oppure aprire una mappa tematica dettagliata. All’ interno della pagina della provincia, sono anche elencati i luoghi ed i musei nella provincia. Cliccando su un luogo/museo si aprirà la mappa tematica che evidenzia il luogo/museo. All’ interno di tale pagina sarà poi possibile aggiungere ulteriori layer di dettaglio, oltre a quelli abilitati di default. Tramite il secondo riquadro si può selezionare un comune; cliccando poi sul bottone presente nell’ appbar si apre la pagina che contiene la mappa meteorologica del comune selezionato. Il terzo ed il quarto riquadro elencano le categorie di luoghi e musei, cliccando su una voce si entra nella pagina di dettaglio del luogo/museo. All’interno di tale pagina è possibile vedere una descrizione del luogo/museo oltre ad avere un link per aprire la mappa tematica di dettaglio. Gli ultimi 3 riquadri servono per entrare all’interno della mappe: meteorologiche, ambiente, tematiche. Sarà poi l’ utente che deciderà quali layer abilitare mediante il pulsante in alto a destra. All’ interno del popup sarà possibile, oltre ad abilitare i layers di dettaglio, scegliere la mappa base desiderata.

1) Mappe meteorologiche (temperatura, pioggia, neve, vento, radar meteo)

E’ possibile vedere mediante l’ausilio di una mappa i valori rilevati dalle centraline di ARPA PIEMONTE. I valori visualizzati riguardano: Temperatura, Pluviometrici, Idrometrici, Nivologici, Velocita del vento, Radar meteo. Cliccando su “switch basemap” è possibile cambiare la mappa base, è possibile selezionare quelle di ESRI oppure OpenStreetMap.

tutto-piemonte-meteo-temperature-arpa

All’ interno della mappa radar meteo la presenza di eventuali perturbazioni verrà evidenziata con della macchie colorate poste sopra la mappa base selezionata. Se non è in corso nessuna perturbazione non ci saranno zone colorate.

2) Mappe ambiente (balneazione, monitoraggio radiazioni siti nucleari, campi magnetici, zone umide)

E’ possibile vedere mediante l’ausilio di una mappa i dati esposti mediante i servizi di ARPA PIEMONTE per le seguenti tipologie di dati: Balneazione, Monitoraggio radiazioni siti nucleari, Campi magnetici rilevazione, Campi magnetici emissione, Censimento zone umide (Sorgenti, Risorgive e fontanili, Zone perifluviali, Laghi,Stagni e paludi, Torbiere, Acquitrini e pozze, Boschi umidi, Acque correnti artificiali, Risaie, Invasi artificiali, Laghi di cava). Cliccando su “switch basemap” è possibile cambiare la mappa base, è possibile selezionare quelle di ESRI oppure OpenStreetMap.

tutto-piemonte-mappe-ambiente-arpa

Sopra si può vedere una mappa che evidenzia “Campi magnetici emissione/telefonia”, sotto si può vedere una mappa che evidenzia “Censimento zone umide sorgenti/risorgive e fontanili”.

tutto-piemonte-ambiente-mappe-arpa

Alcune mappe, essendo create mediante l’ ausilio di servizi esterni, hanno una certa latenza che può dare la sensazione all’ utente che l’ apps non funzioni. Oltre al fatto che se il servizio è offline, non verrà disegnata nessuna mappa.

3) Mappe tematiche (comuni, luoghi, musei, parchi)

E’ possibile vedere mediante l’ausilio di una mappa i dati forniti dalla REGIONE PIEMONTE per le seguenti tipologie di dati: Limiti provinciali, Limiti comunita’ collinari, Limiti comunita’ montane, Idrografia, Reti di trasporto, Aree protette, Aree vincolate, Luoghi, Musei, Parchi, Parchi sic, Parchi sir, Parchi zps. Per quanto riguarda le ultime 6 categorie, e’ inoltre possibile facendo Tap sul punto desiderato aprire un popup con la descrizione del punto. Per una piu’ agevole consultazione e’ possibile visualizzare la descrizione dei vari punti in forma tabellare per tipologia. Per avere un maggior dettaglio del punto desiderato, esiste una spunta che aggiunge la visione StreetView (di google). Quando si fa tap sull’icona desiderata, oltre al popup di dettaglio verrà anche aperta una finestra che mostra la visione Panorama di StreetView (di google). In questo modo l’utente ha la possibilità di vedere anche una foto del punto. I punti sulla mappa vengono mostrati solo quando il livello di zoom è maggiore uguale a 8/12. Per questo primo livello l’icona creata è un punto. Aumentando il livello di zoom avremo delle immagini. La grandezza dell’immagine aumenta con il livello di zoom. In questo modo sarà possibile selezionare l’icona anche usato una gesture da un dispositivo touch.

Alcuni layer (specie quelli con molti punti) inizialmente hanno una visione raggruppata, aumentando il livello di zoom vengono espansi fino ad ottenere una visione puntuale (un’ icona cliccabile). Il layer Aree protette è strettamente collegato ai layers: Parchi, Parchi sic, Parchi sir, Parchi zps. Aree protette è un layer raster e evidenzia sulla mappa delle aree colorate in base alla tipologia. I layers Parchi, Parchi sic, Parchi sir, Parchi zps sono dei layer vettoriali e creano sulla mappa un’ icona cliccabile mediante la quale è possibile aprire il popup di dettaglio. Un’ uso congiunto facilita una migliore consultazione della mappa. Se si aggiunge poi il layer Idrografia si ha la possibilità di avere un maggior dettaglio per quanto riguarda i corsi d’acqua.

tutto-piemonte-mappe-comuni-luoghi-musei-parchi

All’interno della visione tabellare (in alcuni casi) c’e’ la possibilità di ordinare le colonne oltre ad avere un link diretto con la ricerca di google. In questo modo è più facile effettuare una ricerca nel caso si desideri approfondire la cosa.

tutto-piemonte-parchi-musei-luoghi-comuni

Visualizzando la mappa: Reti di trasporto quando si arriva vicini al massimo livello di zoom e’ anche possibile vedere i numeri civici. All’interno dell’ articolo sono comparse più volte se seguenti sigle: SIC, SIR e ZPS. Il significato è il seguente: Siti di Importanza Comunitaria (SIC), Siti di Importanza Regionale (SIR), Zone di Protezione Speciale (ZPS).

4) Mappe Comune di Torino (Base cittadina colori, Base cittadina b/n, PRG azzonamento, PRG ZUCS, Zona blu, Zona ztl, Aree pedonali, Catasto terreni, Catasto urbano, Microzone censuarie, Idrografia, Aree non metanizzate, Azzonamenti sanitari, Aree verdi, Alberate/Viali, Impianti sportivi, Mercati, Chiese, Farmacie, Ospedali, Metro fermate, Metro linea, Parcheggi, Piste ciclabili, Cars sharing, Bike sharing, Uffici postali, Taxi)

E’ possibile vedere mediante l’ausilio di una mappa i dati forniti dal Comune di Torino: Mappa base cittadina colori, Mappa base cittadina b/n, PRG azzonamento, PRG ZUCS, Zona blu, Zona ztl, Aree pedonali, Catasto terreni, Catasto urbano, Microzone censuarie, Idrografia, Aree non metanizzate, Azzonamenti sanitari, Aree verdi, Alberate/Viali, Impianti sportivi, Mercati, Chiese, Farmacie[*], Presidi ospedalieri[*], Ospedali pronto soccorso[*], Metro fermate[*], Metro linea[*], Parcheggi[*], Piste ciclabili urbane[*], Piste ciclabili parchi[*], Cars sharing[*], Bike sharing[*], Uffici postali[*], Taxi[*]. Come si puo’ notare alcune delle voci elencate hanno accanto il seguente simbolo [*]. Cio’ significa che sono dei dati vettoriali, per cui e’ possibile aprire un popup con la descrizione del punto. Analogamente alcune voci hanno accanto seguenti simboli: [0.5], [1.0]. Cio’ significa che sono dei poligoni che possono essere visualizzati in modo semitrasparente oppure no. Cio’ risulta utile nel caso di layer sovrapposti.

tutto-piemonte-catasto-terreni-urbano

Sopra si può vedere una mappa che utilizza dati raster, sotto si può vedere una mappa che utilizza dati vettoriali.

tutto-piemonte-farmacie-ospedali-metro-parcheggi

Visualizzando le mappe: Mappa base cittadina colori, Mappa base cittadina b/n quando si arriva vicini al massimo livello di zoom e’ anche possibile vedere i numeri civici.

All’interno dell’ appbar (delle mappe tematiche e mappe Torino) sono presenti 4 pulsanti: Traccia direzione (con auto), Traccia direzione (con mezzi), Traccia direzione (a piedi) e Mostra su google map. Grazie ad essi è possibile tracciare un percorso utilizzando il servizio esterno di google. La posizione di partenza è stabilita mediante il bottone fix. La posizione di destinazione è stabilita nei 3 modi seguenti. 1) Selezionando un punto (visualizzazione del popup). 2) Trovare un indirizzo (utilizzando il pulsante geocode). 3) Per livelli di zoom maggiori di 16 (se è abilitata l’opzione streetview) cliccando su un punto qualsiasi della mappa. Negli ultimi 2 casi quado si seleziona un punto verrà visualizzata un’ icona rossa

E’ inoltre implementata la funzione di ricerca per COMUNE utilizzando la “Search Charm” di windows 8 (questa funzione non è attiva all’interno di una mappa). L’applicazione è distribuita in forma gratuita. Si rammenta inoltre che questa non e’ un’applicazione ufficiale/istituzionale, ma bensi’ un’applicazione sviluppata e distribuita da un cittadino. Pertanto si ringrazia Geoportale dell’ ARPA PIEMONTE, Geoportale della REGIONE PIEMONTE, WWW.PIEMONTEITALIA.EU per aver messo a disposizione gli OPENDATA utilizzati all’ interno della presente apps Windows 8 (HTML5/javascript). Potete trovare altre informazioni (in merito all’argomento) al seguente link: Sistema Regionale di rilevamento della Qualità dell’AriaTutto Piemonte su Windows Store